Univet vince il “SAFETY AWARD” Romania
7 ottobre 2016

“Safety Award” è la prima edizione di un premio sulla sicurezza in Romania. L’edizione di quest’anno ha incluso 10 categorie, incluso il “Best Design” e “Best Innovation” ai quali ha partecipato Univet.

Univet ha vinto la sezione “Best Design” con il modello 6X3 da una giuria composta, tra gli altri da EUGEN DAVID direttore tecnico di Geseme Barcelona, filial di Bucarest, TEO MIGDALOVICI, Ambasciatore dei Cannes Lion per la Romania, GEORGIANA NICOLESCU manager della European Agency for Safety and Health at Work (EU OSHA) per la Romania, e STELUTA NISIPEANU segretaria scientifica del’istituto di ricerca e sviluppo nazionale  per la sicurezza occupazionale.

Il modello 6X3 nasce da uno studio molto approfondito riguardo i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), e i problemi di sicurezza sul lavoro che condizionano notevolmente la progettazione. Le esigenze attuali sono sempre più volte a protezioni specifiche quali ad esempio:

  • protezione da metalli fusi
  • protezione da irradiamento IR scaturiti da processi di saldatura o vicinanza ad alti forni
  • protezioni capaci d’impedire a polveri e liquidi di arrivare a contatto con gli occhi
  • possibilità dei dispositivi di essere utilizzati in accoppiamento con altri dispositivi di protezione quali mascherine per la protezione delle vie respiratorie o con cuffie per la protezione dell’udito
  • possibilità del dispositivo di essere utilizzato da lavoratori con tratti somatici e morfologici profondamente diversi quali esempio europei, afroamericani e asiatici

il progetto 6X3 affronta a 360° le problematiche dell’ambiente lavoro a cui si rivolge e cerca non solo di aumentare le performance del prodotto ma anche di permettere all’utilizzatore di avere quel necessario confort visivo e di portabilità tale da permettere al DPI di essere usato per tempi prolungati.

 

Univet ha realizzato un prodotto completamente nuovo per il mercato safety che è in grado di:

  • Essere conforme alle normative di riferimento per diversi mercati CE- ANSI – AUSTRALIAN STANDARD
  • Garantire il massimo confort e campo visivo al fine di migliorare l’utilizzo e la portabilità in ogni applicazione
  • Garantire l’utilizzo della maschera in combinazione con occhiali da vista personali
  • Garantire il massimo dell’aerazione indiretta per evitare in combinazione con il coating delle lenti qualsiasi problema d’appannamento
  • Garantire la protezione da gocce e spruzzi  e da metalli fusi (quindi  diventando di fatto un dispositivo di 3° cat)
  • Garantire la compatibilità con tutte mascherine filtranti presenti sul mercato e tutte le semimaschere a carboni attivi
  • Avere come optional uno schermo da utilizzare in accoppiata con le mascherine filtranti e in aggiunta capace di proteggere le vie respiratorie da impatti